Disimissione del supporto ai protocolli TLS 1.0 e TLS 1.1
 
Nella giornata di lunedì 27 maggio è prevista la disimissione del supporto ai protocolli TLS 1.0 e TLS 1.1 sui server di produzione del NIC.
Non sarà pertanto possibile per chi utilizza TLS inferiore alla versione 1.2 potersi collegare ai sistemi del NIC attraverso il client ottenendo l'errore "Server non raggiungibile o errore di sistema".
Il client EPP utilizza un componente del sistema Windows e la versione del protocollo TLS utilizzata da questo componente dipende dalle impostazioni del sistema stesso.
Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 10, Windows Server 2016 e versioni successive di Windows supportano in modo nativo TLS 1.2 per le comunicazioni client / server.
In caso di versioni precedenti potrebbe essere necessario effettuare un aggiornamento sul sistema per abilitare TLS 1.2, fermo restando la compatibilità con i requisiti richiesti.
Se TLS 1.2 non dovesse essere presente vi consigliamo di abilitarne il supporto.
Non è tuttavia possibile fornire indicazioni sull'esito di tale operazione in quanto si tratta di sistemi operativi ormai fuori supporto.
Ricordiamo inoltre che il server EPP del NIC accetta richieste esclusivamente da indirizzi IP specificati all'interno dell'area https://rain-ng.nic.it/.
 
Epp client
 
Applicazione visual basic web oriented per la gestione dei domini ccTLD.it in modalità sincrona.

Installazione e funzionamento libero, sicuro e immediato

Completa segretezza dei dati dei vostri domini.

Nessun costo per le operazioni di registrazione e mantenimento.
 
Link rapidi
 

   Aggiornamento epp client 3.2

   Effettua la registrazione per testare il software

   Sottoscrivi l'abbonamento al servizio

 
Registrazione domini edu.it
 
Le operazioni ammesse sui nomi a dominio edu.it e sui contatti ad essi associati sono le stesse ammissibili per i nomi a dominio .it, con la sola differenza che nella registrazione di un nome dominio edu.it devono essere specificati alcuni parametri aggiuntivi per quanto riguarda il contatto Registrant.

Come avviene per un nome a dominio .it, l’operazione di registrazione consiste nell’invio al server EPP del Registro di alcune richieste necessarie per la creazione dei contatti (EPP Create Contact) e, successivamente, nell’invio di una richiesta di creazione del nome a dominio contenente i riferimenti ai contatti recedente mente creati (EPP Create Domain).

Continua a leggere